index index index
Titolo Il progetto riabilitativo in Rsa: linee guida, continuita' assistenziale e prevenzione del rischio - Evento n. 5129-216368
Durata 10 ore
Pubblicazione Dal 01/02/2018 ore 00:00 al 30/06/2018 ore 24:00
Razionale e obiettivi formativi Il progetto riabilitativo rappresenta un punto fondamentale per l'organizzazione e la qualita' del servizio di assistenza alla persona. Ancora poco conosciuto o assente nell'ambito delle Rsa, frequentemente confuso col progetto o programma fisioterapico. In realta' il progetto riabilitativo e' il contenitore dell'intero sistema del servizio alla persona, si colloca ed e' lo snodo clinico – assistenziale, fra le politiche e linee guida della direzione ed il servizio erogato all'utente. Assume la funzione come centrale di pensiero sulla progettazione e programmazione del servizio socio – sanitario – assistenziale occupandosi dei progetti, definizione delle principali linee guida per l'assistenza, dell'integrazione dei piani delle attivita', di garantire la presa in carico e la continuita' assistenziale nelle 24 ore, la formazione come propulsore e sostegno del sistema, ecc…. Il progetto riabilitativo in Rsa rappresenta una innovazione funzionale al sistema di alto profilo gestionale e morale preoccupandosi di migliorare la qualita' di vita e la sicurezza della persona attraverso i concetti centrali della prevenzione e gestione del rischio clinico, quest'ultimo, importante ed unico strumento per la riduzione dei possibili danni, dovuti ad errore umano, verso l'utente. Saranno approfonditi i principali temi, argomenti, processi e attivita' che garantiscono alla persona residente il benessere, la continuita' assistenziale e di presa in carico come la gestione degli ausili, l'importanza dei sistemi antidecubito e delle posture al letto ed in carrozzina, la movimentazione dell'utente, i corretti approcci riabilitativi e fisioterapici adeguati al contesto, l'appropriatezza degli interventi nella persona affetta da demenza e tanto altro.

OBIETTIVO: DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA - PROFILI DI CURA
Destinatari TERAPISTA OCCUPAZIONALE, PSICOLOGIA, PSICOTERAPIA, DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO OSPEDALIERO, GERIATRIA, MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE, MEDICINA INTERNA, NEUROLOGIA, ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI DI BASE, ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA, ASSISTENTE SANITARIO, FISIOTERAPISTA, INFERMIERE, EDUCATORE PROFESSIONALE, TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO.
Moduli Didattici Modulo A - Progetto riabilitativo: funzioni, obiettivi e linee guida
Collocazione, funzioni, obiettivi
Concetti e linee guida della qualita' delle cure
La riabilitazione geriatrica nelle Rsa
Bisogni della persona

Modulo B - Implementazione e sicurezza del progetto: principali processi
Alcuni progetti di implementazione: gli ausili, la demenza senile e gli arredi
Principi di clinical risk management
Ruoli, responsabilita' e integrazione
Fisioterapista in rsa

Modulo C - Presa in carico e continuita' assistenziale
Riabilitazione: Progetto, programma, intervento e piani delle attivita' integrati
Dalla presa in carico al Pai alla continuita' assistenziale
Come garantire l'accreditamento regionale dei servizi alla persona
Linee guida per il bagno e le alzate

Modulo D - Benessere della persona
Gli ausili e dignita'
L'importanza delle posture al letto e posture sedute
Prevenzione delle lesioni da pressione
I sistemi antidecubito: valutazioni e linee guida

Docente Emaldi Costante
Provider ECM SMM SRL ID 5129
Corso Vercelli 9 - 20144 Milano
Via Cervignano 16 - 20137 Milano
segreteriaorganizzativa@smm-srl.it
Segreteria Organizzativa Formazione Continua srls
SEDE MILANO: via Merano, 15 / 20127 Milano
SEDE LUCCA: Via San Sebastiano, 5 / 55100 Lucca
segreteriaorganizzativa@affidabile.it
Crediti 10 CREDITI ECM
Verifica Al termine del corso e' prevista verifica dell'apprendimento tramite questionario con risposte a scelta multipla. Si ricorda che secondo le recenti normative i tentativi possibili sono 5. Si prega di leggere attentamente le istruzioni a riguardo.
Questionario di valutazione dell'evento Al termine della verifica di apprendimento e' necessario completare anche il questionario di valutazione dell'evento (questionario di gradimento).